giovedì 7 aprile 2016

Living: casa di primavera

Anche una casa ha quattro stagioni: primavera

HELLO SPRINGTulipani
NarcisseNarcisse
Chi non aspetta la primavera, i primi raggi del sole che scaldano la nostra pelle dopo un inverno tendenzialmente grigio? Io di sicuro e credo anche la mia casa.
Io amo il natale, credo che questo si sia capito, ma quando è finito sono la prima che toglie tutta l’abbondanza: mi viene voglia di leggerezza e di colori diversi, vado di corsa dalla fioraia a comprarmi un bel mazzo di tulipani bianchi!
Dopo aver levato qualsiasi oggetto o addobbo di Natale, passo stanza per stanza per dare ad ognuna la delicatezza di una pianta appena nata.
Cambio tutte le candele con i profumi invernali o aggrumati in quelle dal profumo di lino, o di fiori.


Rami con uova vuoteRami
Rami con uova vuoteComposizione
Tutti gli addobbi dai colori caldi vengono sostituiti da colori freschi, per esempio in salone ho un vassoio marocchino enorme rettangolare sul tavolo in sala da pranzo, che è la mia prima vittima: le renne bianche e argento dell’inverno incontrano per un breve attimo (il tempo che faccio il cambio) i conigli pasquali (pasqua è così breve e vorrei concederle un po’ più di importanza). I miei conigli fanno parte di una raccolta incominciata anni fa, ne ho in vari modelli, in porcellana bianca, cemento laccato in parte bianco o in color argento, assieme su questo bellissimo vassoio metto piccoli porta candele e, se ho una cena importante su questo tavolo, tutti i conigli si accomodano su un letto morbido di muschio (ordinato dalla fioraia) come fossero su un prato.


ClocheAlberelli
AlberelliLa voglia di vivere il giardino ritorna
In Germania hanno un’usanza per la primavera molto carina: prendono dal giardino (nostro non quello del vicino) o dal fioraio rami di piante con le gemme appena pronunciate, li mettono in un vaso alto con acqua e appendono cose primaverili , si possono mettere anche qui piccoli conigli, o delle uova vere (svuotate e colorate) o quegli articoli primaverili che si trovano nei negozi di oggettistica.
Le stanze sono importanti come il salone e la cucina nel senso che questi ambienti sono quelli che frequentano gli ospiti e dove noi stiamo per la maggior parte del tempo.
Ci vuole una bella rinfrescata su tutti i fronti. Ricordatevi di tirare fuori le tende di lino e mettere via queste dai tessuti più spessi. Lo so che sono una spesa in più: ma a mano a mano, anno dopo anno, si può comprare qualcosa.

La primavera è il periodo che ci fa vedere la rinascita della natura in tutte le sfumature e nello stesso tempo sveglia i nostri sensi, la voglia di fare, cambiare i fiori nella cassette, tagliare (se avete un giardino) le foglie secche.
Ci sentiamo più vivi, le giornate si allungano e ci servono attorno a noi oggetti, colori, decorazioni che rispecchiano il nostro cambiamento interno.

Accessori per le nuovi piantoTulipani
AlberelliCloche